English version

 

Lugana D.O.C.


Zona di produzione
Basso Lago di Garda. Da vigneti con terreni argillosi prevalentemente di natura calcarea post-glaciale, situati nel comune di Peschiera del Garda.

Varietà delle uve
Trebbiano di Lugana (100%).

Resa
Ogni 100 kg di uva si producono 65 litri di vino.

Dati analitici
Alcool 13% Vol.
Acidità totale 5,5-6‰.
Estratto secco netto 24-25‰

Maturazione
In contenitori di acciaio inox.

Affinamento
Circa 3 mesi in bottiglia.

Descrizione organolettica
Di colore paglierino di relativa intensità e riflessi verdolinobrillanti, dona sensazioni olfattive eleganti e raffinate, che rimandano a un incredibile pot-pourri floreale, composto da gialle ginestre e glicini lillà. Si fanno strada gradevoli note mandorlate e sentori minerali. La beva – perfettamente armonica – dona un buon tenore alcolico ed educata tensione acida; la progressione rimanda alle sensazioni “pietrose” già colte al naso, il finale è molto pulito, lungo, sapido, agrumato e lievemente mandorlato.

Servizio
8-10° C.

Abbinamenti gatronomici
Il Lugana, se colto in gioventù, si sposa a piatti di pesce sia di lago sia di mare: frittura di alici, branzino e gamberetti bolliti; i Lugana più maturi accompagnano prodotti ittici più grassi e preparazioni più complesse: anguilla alla brace, tinca al forno, impepata di cozze, astici alla griglia. Se decisamente evoluto, riesce a sfidare con successo anche le carni bianche quali il coniglio al forno

Longevità
3-4 anni.
Il Lugana di Santa Sofia, se conservato con bottiglia coricata in luoghi freschi e bui, riesce a evolvere con virtù sino a 10 anni e più!

Curiosità
Il Lugana era conosciuto già all’epoca della Roma antica, tanto che il poeta Catullo ne cantava le lodi, bevendone in abbondanza durante i suoi soggiorni nella villa paterna a Sirmione. Il conferimento della DOC risale al 1967: è stata la prima DOC in Lombardia e tra prime in Italia. Scriveva il compianto maestro Luigi Veronelli: “Bevi il tuo Lugana giovane, giovanissimo e godrai della sua freschezza. Bevilo di due o tre anni e ne godrai la completezza. Bevilo decenne, sarai stupefatto dalla composta autorevolezza”. E difatti il Lugana – che prende il nome dall’antico toponimo della zona, cioè Lucana, termine che potrebbe derivare dal latino lucus, bosco – è così: semplice nella sua versione base, strutturato e complesso via via che passano gli anni.